Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

Problema Frecce Moto Guzzi V7 ii

L'unico, autentico, inimitabile....

Problema Frecce Moto Guzzi V7 ii

Messaggioda grazius95 » ven lug 24, 2020 1:47 pm

Buon giorno a tutti, sono Daniele e questo è il mio primo Topic. Ho una V7 ii Stone da 4 anni e mi diletto a personalizzarla rigorosamente con le mie mani nel mio piccolo garage... Questa volta però ho riscontrato un problema e chiedo aiuto a voi .. Ho installato un contachilometri Motogadjet con dei diodi led per le spie, ma non avendo più il cruscotto originale, le frecce non funzionano più.. Sapreste consigliarmi come risolvere il problema?
Vi ringrazio in anticipo a tutti. Un saluto
grazius95
Utente Registrato
 
Messaggi: 4
Iscritto il: sab lug 18, 2020 4:01 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: V7 ii Stone

Re: Problema Frecce Moto Guzzi V7 ii

Messaggioda apemaia » sab lug 25, 2020 7:54 am

Benvenuto! :foryou:
Non so per le frecce, mi spiace ma abbi fede e qualcuno risponderà.
Ma come mai non hai più il cruscotto originale?
Avatar utente
apemaia
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 3090
Iscritto il: dom feb 02, 2014 9:45 pm
Località: Treviso
La/le tua/e Moto Guzzi: Furia G&B

Re: Problema Frecce Moto Guzzi V7 ii

Messaggioda Cane » sab lug 25, 2020 8:16 am

grazius95 ha scritto: Ho installato un contachilometri Motogadjet con dei diodi led per le spie, ma non avendo più il cruscotto originale, le frecce non funzionano più..

Ma anche le frecce l'hai sostituite a led?

Le frecce a led non funzionano con l'intermittente normale...
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 38769
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Problema Frecce Moto Guzzi V7 ii

Messaggioda Ardy » sab lug 25, 2020 9:37 am

Nella V7ll e V7lll, le frecce sono sono gestite in toto dal cruscotto. Nel tuo caso, devi ricreare il circuito frecce inserendo una intermittenza come questa:
https://www.officine08.it/p79006_rele-i ... nnabe.html
ma se cerchi, ne trovi molte altre.
Se hai montato frecce a led, accertati che l'intermittenza sia compatibile.
Pier Carlo
Ardy
Utente Registrato
 
Messaggi: 154
Iscritto il: ven apr 06, 2007 10:52 am
Località: Nichelino TO
La/le tua/e Moto Guzzi: Guzzi V7 lll Special '17
Ex V65 Sp 1983

Re: Problema Frecce Moto Guzzi V7 ii

Messaggioda grazius95 » dom lug 26, 2020 1:47 pm

Grazie mille Ardy... mi informo per questo relé a intermittenza e cerco di ricreare un circuito separato
grazius95
Utente Registrato
 
Messaggi: 4
Iscritto il: sab lug 18, 2020 4:01 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: V7 ii Stone

Re: Problema Frecce Moto Guzzi V7 ii

Messaggioda motoube » lun lug 27, 2020 6:46 am

A breve ci sarà un v7ii che prenderà fuoco per cortocircuito
Avatar utente
motoube
Utente Registrato
 
Messaggi: 11858
Iscritto il: mar ott 28, 2003 1:11 am
Località: mandello del lario

Re: Problema Frecce Moto Guzzi V7 ii

Messaggioda Ardy » lun lug 27, 2020 7:16 am

Perchè mai :?: :?: :?: :?:
Pier Carlo
Ardy
Utente Registrato
 
Messaggi: 154
Iscritto il: ven apr 06, 2007 10:52 am
Località: Nichelino TO
La/le tua/e Moto Guzzi: Guzzi V7 lll Special '17
Ex V65 Sp 1983

Re: Problema Frecce Moto Guzzi V7 ii

Messaggioda grazius95 » mer lug 29, 2020 3:28 pm

motoube ha scritto:A breve ci sarà un v7ii che prenderà fuoco per cortocircuito


Anziché fare battute sarcastiche di cattivo gusto, potresti suggerire una soluzione per risolvere il problema. Mi sono rivolto a voi apposta per sentire chi ne sá qualcosa in più. Grazie.
grazius95
Utente Registrato
 
Messaggi: 4
Iscritto il: sab lug 18, 2020 4:01 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: V7 ii Stone

Re: Problema Frecce Moto Guzzi V7 ii

Messaggioda SteSK » gio lug 30, 2020 2:41 pm

Cerco di spiegartela in modo semplice (non so quanto tu ne sappia di elettronica quindi cercherò di essere il meno tecnico possibile): Nella tua moto, e anche nella mia, l'intermittenza è gestita dal cruscotto e l'insieme cruscotto (con la sua parte di l'elettronica che consideriamo come "una scatola nera" e blindata poiché non possiamo andare a modificare ciò che c'è la dentro) - lampadine a incandescenza forma un cosiddetto circuito R/L/C dove la resistenza non trascurabile delle lampadine concorre a determinare il tempo di accensione e spegnimento delle frecce. Ora, dei LED per loro intrinseci motivi costruttivi oppongono molta meno resistenza al passaggio della corrente, ne consegue che si vanno ad alterare i valori RLC (di R più che altro) e le frecce ti funzionano a caso, se funzionano. Ube con la sua battuta non è andato così fuori luogo: poca resistenza uguale tanta corrente che circola e questo ai componenti nel cruscotto - la famosa scatola nera di poc'anzi - può non piacere... C'è sicuramente una certa tolleranza ma prima o poi l'elettronica dirà basta... Con una bella fumata. Visto che tu (ma anche noi, che siamo sì sarcastici ma non stronzi) vorrai evitare sicuramente questo esito dovrai inserire in serie ai led delle opportune resistenze che vadano a ricreare le condizioni di lavoro iniziali, dal punto di vista elettrico. Non ne so molto di frecce a led aftermarket ma sicuramente ve ne sono sul mercato con già la resistenza adeguata oppure sicuramente esisteranno delle resistenze da inserire. Immagino che il tuo nuovo cruscotto abbia delle istruzioni di montaggio o uno schema elettrico... Guarda un po' se ci sono delle specifiche oppure contatta chi te lo ha venduto, per prima cosa. Altrimenti dovrai creare ex-novo un circuito intermittenza, a quel punto potresti copiare quello di qualche vecchia Guzzi, tipo V50 per dire, che aveva sicuramente delle frecce di quel tipo. Anche lì, resistenze quasi d'obbligo per la questione dei tempi.
Spero di esserti stato d'aiuto.
S.
Fed by Rimbambiti Altamente Incapaci.
Ho un'auto elettrica. Quindi?
Avatar utente
SteSK
Utente Registrato
 
Messaggi: 505
Iscritto il: sab set 10, 2011 10:15 pm
Località: San Zenone al Lambro (MI)
La/le tua/e Moto Guzzi: Nevada Aquila Nera "La Prociona"

Re: Problema Frecce Moto Guzzi V7 ii

Messaggioda grazius95 » ven lug 31, 2020 12:30 am

SteSK ha scritto:Cerco di spiegartela in modo semplice (non so quanto tu ne sappia di elettronica quindi cercherò di essere il meno tecnico possibile): Nella tua moto, e anche nella mia, l'intermittenza è gestita dal cruscotto e l'insieme cruscotto (con la sua parte di l'elettronica che consideriamo come "una scatola nera" e blindata poiché non possiamo andare a modificare ciò che c'è la dentro) - lampadine a incandescenza forma un cosiddetto circuito R/L/C dove la resistenza non trascurabile delle lampadine concorre a determinare il tempo di accensione e spegnimento delle frecce. Ora, dei LED per loro intrinseci motivi costruttivi oppongono molta meno resistenza al passaggio della corrente, ne consegue che si vanno ad alterare i valori RLC (di R più che altro) e le frecce ti funzionano a caso, se funzionano. Ube con la sua battuta non è andato così fuori luogo: poca resistenza uguale tanta corrente che circola e questo ai componenti nel cruscotto - la famosa scatola nera di poc'anzi - può non piacere... C'è sicuramente una certa tolleranza ma prima o poi l'elettronica dirà basta... Con una bella fumata. Visto che tu (ma anche noi, che siamo sì sarcastici ma non stronzi) vorrai evitare sicuramente questo esito dovrai inserire in serie ai led delle opportune resistenze che vadano a ricreare le condizioni di lavoro iniziali, dal punto di vista elettrico. Non ne so molto di frecce a led aftermarket ma sicuramente ve ne sono sul mercato con già la resistenza adeguata oppure sicuramente esisteranno delle resistenze da inserire. Immagino che il tuo nuovo cruscotto abbia delle istruzioni di montaggio o uno schema elettrico... Guarda un po' se ci sono delle specifiche oppure contatta chi te lo ha venduto, per prima cosa. Altrimenti dovrai creare ex-novo un circuito intermittenza, a quel punto potresti copiare quello di qualche vecchia Guzzi, tipo V50 per dire, che aveva sicuramente delle frecce di quel tipo. Anche lì, resistenze quasi d'obbligo per la questione dei tempi.
Spero di esserti stato d'aiuto.
S.


Ciao Stesk , grazie mille innanzitutto per il tempo che hai dedicato nella spiegazione del problema. Per quanto riguarda le mie conoscenze di elettronica, non sono molto ferrato. Sono riuscito però , con l'aiuto dello schema elettrico della moto , ad istallare il contachilometri Motogadjet Motoscope Mini e dei diodi led con relative resistenze per le spie benzina, folle, motore e olio. Come già detto però, le frecce non funzionano più .
La mia intenzione era quella di ricreare un circuito indipendente partendo dalla batteria... Chiedevo quindi se qualcuno aveva già fatto questa operazione. Monto delle frecce led aftermarket , suppongo già cablate con resistenza e che funzionavano perfettamente prima di eliminare il cruscotto originale.
Oltre al Relè intermittenza, fusibile prima della batteria, devo inserire altre resistenze prima delle frecce? Vorrei Insomma evitare casini.
Cosa ancora più importante: rischio qualcosa a girare nel frattempo senza far funzionare le frecce?
grazius95
Utente Registrato
 
Messaggi: 4
Iscritto il: sab lug 18, 2020 4:01 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: V7 ii Stone

Re: Problema Frecce Moto Guzzi V7 ii

Messaggioda Ardy » ven lug 31, 2020 4:56 am

grazius95 ha scritto:[
Cosa ancora più importante: rischio qualcosa a girare nel frattempo senza far funzionare le frecce?

Beh...rischi la pelle, oltre che sanzioni per mancato rispetto del codice della strada. Scusa, ma sono esasperato dalla quantità di automobilisti, e non solo, che fanno di tutto senza darne indicazione.
SteSK ha scritto:Cerco di spiegartela in modo semplice (non so quanto tu ne sappia di elettronica quindi cercherò di essere il meno tecnico possibile): Nella tua moto, e anche nella mia, l'intermittenza è gestita dal cruscotto e l'insieme cruscotto (con la sua parte di l'elettronica che consideriamo come "una scatola nera" e blindata poiché non possiamo andare a modificare ciò che c'è la dentro) - lampadine a incandescenza forma un cosiddetto circuito R/L/C dove la resistenza non trascurabile delle lampadine concorre a determinare il tempo di accensione e spegnimento delle frecce. Ora, dei LED per loro intrinseci motivi costruttivi oppongono molta meno resistenza al passaggio della corrente, ne consegue che si vanno ad alterare i valori RLC (di R più che altro) e le frecce ti funzionano a caso, se funzionano. Ube con la sua battuta non è andato così fuori luogo: poca resistenza uguale tanta corrente che circola e questo ai componenti nel cruscotto - la famosa scatola nera di poc'anzi - può non piacere... C'è sicuramente una certa tolleranza ma prima o poi l'elettronica dirà basta... Con una bella fumata. Visto che tu (ma anche noi, che siamo sì sarcastici ma non stronzi) vorrai evitare sicuramente questo esito dovrai inserire in serie ai led delle opportune resistenze che vadano a ricreare le condizioni di lavoro iniziali, dal punto di vista elettrico. Non ne so molto di frecce a led aftermarket ma sicuramente ve ne sono sul mercato con già la resistenza adeguata oppure sicuramente esisteranno delle resistenze da inserire. Immagino che il tuo nuovo cruscotto abbia delle istruzioni di montaggio o uno schema elettrico... Guarda un po' se ci sono delle specifiche oppure contatta chi te lo ha venduto, per prima cosa. Altrimenti dovrai creare ex-novo un circuito intermittenza, a quel punto potresti copiare quello di qualche vecchia Guzzi, tipo V50 per dire, che aveva sicuramente delle frecce di quel tipo. Anche lì, resistenze quasi d'obbligo per la questione dei tempi.
Spero di esserti stato d'aiuto.
S.

A parità di lumen, due frecce a led assorbono una corrente di poche decine di milliampere, contro 3,5 Ampere per 2 lampadine da 21 W. Il dispositivo che gestisce le frecce, "pretende" un assorbimento di quel valore per funzionare, e perciò se si installano frecce a led occorre inserire, "in parallelo" ai led, delle resistenze di carico per far salire la corrente al valore corretto perché l'intermittenza possa funzionare regolarmente. Queste resistenze scaldano molto e, se non correttamente posizionate, possono creare problemi. Immagino da qui la battuta sull'incendio della moto.
Nel caso di Grazius95, come affermato dall'inizio, ha sostituito il cruscotto, e perciò ha eliminato ciò che gestiva le frecce. Deve allora inserire un nuovo dispositivo che le gestisca. Se utilizza un dispositivo che funziona indipendentemente dal carico, cioè dalla corrente assorbita, non ha più bisogno di resistenze di carico in parallelo, anzi è opportuno eliminare quelle evventualmente presenti. Da precisare che con questo tipo di circuito, se una singola freccia smette di funzionare, l'altra continua a funzionare regolarmente. Manca quindi la segnalazione che una delle frecce non funziona, dato dal sistema precedente con il lampeggio veloce della freccia superstite.

P.s. Grazius95, ma perché hai sostituito sto benedetto cruscotto? :wall:
Pier Carlo
Ardy
Utente Registrato
 
Messaggi: 154
Iscritto il: ven apr 06, 2007 10:52 am
Località: Nichelino TO
La/le tua/e Moto Guzzi: Guzzi V7 lll Special '17
Ex V65 Sp 1983

Re: Problema Frecce Moto Guzzi V7 ii

Messaggioda Enzo-NW » ven lug 31, 2020 8:55 am

Sulla V7 Ii avevo sostituito le frecce ccon un modello a LED, l'elettronica di controllo era in grado di gestire entrambe i tipi di lampada senza necessità di resistenze nel circuito.
Ho tenuto la moto 2 stagioni e non mi ha dato problemi

P.S. perchè cambiare il cruscotto originale?? Rischi il sequestro del mezzo immediato se ti fermano ...
Avatar utente
Enzo-NW
Utente Registrato
 
Messaggi: 4665
Iscritto il: sab gen 04, 2014 1:27 pm
Località: Svizzera centrale
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio NTX rossa, ex V7 II

Re: Problema Frecce Moto Guzzi V7 ii

Messaggioda SteSK » ven lug 31, 2020 10:57 am

Enzo-NW ha scritto:P.S. perchè cambiare il cruscotto originale?? Rischi il sequestro del mezzo immediato se ti fermano ...

[In parte OT] Davvero? Questa non la sapevo proprio... Non che io abbia intenzione di farlo ma... perché? Oppure, se io andassi ad affiancare al cruscotto originale (che non verrebbe né rimosso né manomesso) degli altri indicatori, tipo il termometro della temperatura olio, per dire... sarei imputabile di una cosa tipo "modifica del cruscotto originale"?
S.
Fed by Rimbambiti Altamente Incapaci.
Ho un'auto elettrica. Quindi?
Avatar utente
SteSK
Utente Registrato
 
Messaggi: 505
Iscritto il: sab set 10, 2011 10:15 pm
Località: San Zenone al Lambro (MI)
La/le tua/e Moto Guzzi: Nevada Aquila Nera "La Prociona"

Re: Problema Frecce Moto Guzzi V7 ii

Messaggioda Enzo-NW » ven lug 31, 2020 11:18 am

Si tratta di strumenti che sono stati collaudati e verificati in tolleranza per quella specifica installazione, in particolate il tachimetro.
In aggiunta ci sono spie correlate con la sicurezza del veicolo (folle per esempio).
Gli aftermarket funzionano ma non hanno una omologazione a supporto.
Avatar utente
Enzo-NW
Utente Registrato
 
Messaggi: 4665
Iscritto il: sab gen 04, 2014 1:27 pm
Località: Svizzera centrale
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio NTX rossa, ex V7 II


Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], vinbrulè e 85 ospiti