Colori : 1000SP, G5, I-Convert, 850T3/4/California

Bloccato
Avatar utente
Nello
Socio Tesserato 2021
Messaggi: 4100
Iscritto il: lun ott 27, 2003 11:04 am
Contatta:

Messaggio da Nello »

GTV47 ha scritto:Ho fatto un po d'ordine:

La prima delle 3 tinte era il grigio chiaro metallizzato, che la Lechler può replicare con codice "Guzzi 312 ".
La seconda era azzurro BMW, nella codifica Lechle compare con la sigla 210 oppure con la sigla " Moto 11-d" se si usa il master del tintometro Lechler.
Ciao Vanni, devo fare delle prove con acrilico (bombolette spray) sui fianchetti, avresti dei codici RAL che si avvicinano ?

Nello
Avatar utente
saiot
Socio Tesserato 2022
Messaggi: 8367
Iscritto il: lun ott 27, 2003 12:53 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: Norge 1200 GT 8V
1000 SP
V65 TT Special
Località: Bologna, Brescia, la Val Padana, le prealpi e gli Appennini

Messaggio da saiot »

Ciao Vanni,
ho un SP 1 dell'81 in originale era azzurro. Dato che la vernice era molto rovinata l'ho riverniciato di nero.

Mi piacerebbe ora tornare a dei colori originali, e sono orientato sull'accoppiata bianco/rosso che mi sembra quella più sfiziosa e ancora attuale.

Da quanto dici mi sembra di capire che la colorazione sia filologicamente corretta.

Hai già dato i codici colori e specificato che i filetti sono adesivi, ti chiedo quindi se pensi siano ancora disponibili ed eventualmente dove si possano acquistare.

Inoltre, dato che il lavoro mi sembra di una certa complessità (doppio colore + filetti) ti chiedo gentilmente se mi puoi indicare un artigiano/ditta che sia in grado di eseguirlo a regola d'arte, eventualmente anche in privato. Avendo avuto modo di sperimentare l'approssimazione che regna tra gli "artigiani" di oggi non vorrei spendere una cifra rilevante per un lavoro non all'altezza.

Grazie per la disponibilità e la competenza!
V
Fra
Avatar utente
Nello
Socio Tesserato 2021
Messaggi: 4100
Iscritto il: lun ott 27, 2003 11:04 am
Contatta:

Messaggio da Nello »

saiot ha scritto: Hai già dato i codici colori e specificato che i filetti sono adesivi, ti chiedo quindi se pensi siano ancora disponibili ed eventualmente dove si possano acquistare.
Li ho cercati da stucchi, per l'azzurro/grigio, non ne hanno e li fanno a vernice. Se trovi qualcosa fammi sapere.

Nello
Avatar utente
gtv47
Utente Registrato
Messaggi: 1506
Iscritto il: mer giu 02, 2004 6:03 pm

Messaggio da gtv47 »

La codifica RAL è piuttosto povera, i metallizzati considerati sono solo 2, RAL 9006 e RAL 9007, cioè l'argento chiaro e quello scuro.
Tinte comunque lontane da quelle usate sulla SP.
La versione biancorossa e rossobianca nasce nel 1982 però mi pare venne presentata al salone di MIlano, non so se nell'anno precedente.
Non escludo che le decalcomanie siano ancora disponibili presso il Centro Ricambi della Moto Guzzi, bisognerebbe in tal caso farle ordinare da un concessionario.
Ciao
Vanni
Avatar utente
saiot
Socio Tesserato 2022
Messaggi: 8367
Iscritto il: lun ott 27, 2003 12:53 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: Norge 1200 GT 8V
1000 SP
V65 TT Special
Località: Bologna, Brescia, la Val Padana, le prealpi e gli Appennini

Messaggio da saiot »

GTV47 ha scritto:La versione biancorossa e rossobianca nasce nel 1982 però mi pare venne presentata al salone di MIlano, non so se nell'anno precedente.
mmm... la mia è immatricolata nell'81.

Se faccio il lavoro mi piacerebbe ripristinare uno dei colori originali dell'epoca.

dal tuo messaggio precedente deduco che le tinte in produzione nell'81 erano:
GTV47 ha scritto:La prima delle 3 tinte era il grigio chiaro metallizzato, che la Lechler può replicare con codice "Guzzi 312 ".
La seconda era azzurro BMW, nella codifica Lechle compare con la sigla 210 oppure con la sigla " Moto 11-d" se si usa il master del tintometro Lechler.
La terza alternativa era color oro longchamps, della ditta Glasurit, codice SI 183/800 che si può replicare in Lechler con codice "Guzzi 040".
Escludendo l'oro che non mi è mai piaciuto mi rimangono le alternative del grigio e dell'azzurro (che era poi il colore originale).
GTV47 ha scritto:La seconda variante perde il nero opaco ma la verniciatura viene ingraziosita da doppi filetti autoadesivi
Scusa, non capisco, significa che tutti i pezzi sono verniciati dello stesso colore, senza gli inserti neri messi ad esempio nella porzione di carena che gira attorno al cilidro o sul cupolone?

In questo caso sarebbe più facile da replicare.

Per i filetti bisogna sempre provare al centro ricambi Guzzi?

Grazie ancora
V
Fra
Avatar utente
gtv47
Utente Registrato
Messaggi: 1506
Iscritto il: mer giu 02, 2004 6:03 pm

Messaggio da gtv47 »

La prima serie era quella col serbatoio e le carene in cui il nero opaco oltre che aver funzione di mascherare le zone nascoste era anche in vista, era nera la parte superiore del serbatoio e la carena superiore aveva 2 fasce nero opaco.
La serie cui appartiene la tua era composta dall'azzurro bmw, dal grigio metallizzato e l'oro era stato sostituito dal verdino bmw,che però aveva i filetti marron.
L'interno della carena, la parte interna delle appendici e la zona retrostante i tubi scarico, oltre alla zona sottovetro della carena sup. erano comunque nero opaco.
Ciao
Vanni
Avatar utente
guzzinside
Utente Registrato
Messaggi: 107
Iscritto il: sab giu 07, 2008 10:48 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: SP3 racer special
V1000 G5
Honda Africa twin XRV650 R03
Località: viterbo

Messaggio da guzzinside »

Buonasera sig. Vanni,
sono appena entrato in possesso di un G5 DEL 1978, la moto è in buone condizioni solo che leggendo questo forum mi è venuto il dubbio che il colore grigio met. non sia originale e sicuramente mancano le stripes sul serbatoio.
Mi può dare qualche chiarimento
Avatar utente
gtv47
Utente Registrato
Messaggi: 1506
Iscritto il: mer giu 02, 2004 6:03 pm

Messaggio da gtv47 »

La G5 è derivata direttamente dalla 1000 idroconvert, dalla quale differisce per l'adozione oltre che del cambio a 5 velocità, di un piccolo contagiri posto sotto il grande tachimetro. Perde rispetto alla 1000 Idroconvert il freno di stazionamento.
Le grafiche sono identiche a quelle della idroconvert, salvo il nome del modello.
Le decalco erano coperte da ve3rnice trasparente, per cui erano impossibili da togliere senza lasciare il solco.
Se non ci sono, vuol dire che è stata riverniciata.
Ciao
Vanni
guzzi24
Utente Registrato
Messaggi: 11
Iscritto il: mer ott 17, 2007 7:09 pm
Località: siena

cambio sp 1000 dell'81

Messaggio da guzzi24 »

Ciao Vanni sono Lorenzo di Siena, siccome sto rifacendo la frizione al mio SP 1000 ho deciso di staccare tutto e ripulire dalla sporcizia e dai residui oleosi che le nostre lasciano sul cambio e blocco motore. Tutto bene sul blocco motore è venuto splendido sembra nuovo ma il cambio sembra come scolorito ho provato anche con la creolina ma resta grigio scuro, pulitissimo ma grigio scuro. A questo punto sorge il dubbio, mica lo verniciavano color alluminio ed io con i miei prodotti ho scolorito il tutto?
I dubbi mi vengono perche togliendo della morchia che non era venuta via con il pennello ho notato sotto un bellissimo color alluminio. Sapresti dirmi che casino ho fatto? Grazie.
Avatar utente
gtv47
Utente Registrato
Messaggi: 1506
Iscritto il: mer giu 02, 2004 6:03 pm

Messaggio da gtv47 »

Tranquillo, non era verniciato per niente!
Si cominciò a verniciare i motori serie grossa qualche anno più avanti, proprio per la differenza di colore tra le varie fusioni.
In particolare il metallo dei cilindri tendeva al grigio, quello del blocco motore al giallo, il cambio al grigio ecc..
Credo che il colore da te riportato in superficie sia quello originale.
Ciao
Vanni
Avatar utente
Nello
Socio Tesserato 2021
Messaggi: 4100
Iscritto il: lun ott 27, 2003 11:04 am
Contatta:

Messaggio da Nello »

Buongiorno autorevole, enciclopedico e, oserei dire, mitico Vanni!
Avrei bisogno di un Suo parere riguardo ad una moto che mi accingo a comprare.
Si tratta di una sp 1000, immatricolata nel marzo del 1982.
A prima vista, a me pare nella livrea originale e gli unici componenti aftermarket mi sembrano individuabili negli specchietti, nelle marmitte, nelle manopole e negli ammortizzatori posteriori (Marzocchi).
Gradirei avere conferma di queste mie impressioni e desidererei anche conoscere quanti e quali interventi Lei riterrebbe necessari per ottenere l'iscrizione FMI, con conseguenti agevolazioni assicurative (risiedo a Jesolo - VE -).
Ecco le foto del mezzo (mi scuso per la qualità, sono quelle spedite dal venditore), grazie mille per l'attenzione.

ImmagineImmagine[/img]

Immagine[/img]

Immagine[/img]

Immagine[/img]

ImmagineImmagine[/img]

ImmagineImmagine[/img]

ImmagineImmagine[/img]
Avatar utente
gtv47
Utente Registrato
Messaggi: 1506
Iscritto il: mer giu 02, 2004 6:03 pm

Messaggio da gtv47 »

La moto è stata riverniciata.Sembra che non siano state usate le decal originali, quelle originali non danno un aspetto così arrotondato ma hanno curve un po più spigolose.
Non c'entrano i filetti sui parafanghi e quelli intorno ai fianchetti anteriori. Le manopole vanno nere.
Per il resto mi sembra che la moto ci sia tutta, non capisco la forma degli scariche perchè non sono bene inquadrati.
Dovresti contattare a mio avviso un esaminatore FMI della tua zona oppure rivolgerti al tuo motoclub perchè il più costoso degli interventi sarebbe la riverniciatura e il parametro di valutazione lo conosce l'esaminatore.
Ciao
Vanni
Avatar utente
Nello
Socio Tesserato 2021
Messaggi: 4100
Iscritto il: lun ott 27, 2003 11:04 am
Contatta:

Messaggio da Nello »

GTV47 ha scritto:...
Dovresti contattare a mio avviso un esaminatore FMI della tua zona oppure rivolgerti al tuo motoclub perchè il più costoso degli interventi sarebbe la riverniciatura e il parametro di valutazione lo conosce l'esaminatore.
Non si vedono bene, ma gli ammo sembrano il modello con serbatoio separato, nel caso, ti li possono contestare ... dipende dall'esaminatore.

my 2 cents

Nello
Avatar utente
guidobrasletti
Utente Registrato
Messaggi: 300
Iscritto il: lun lug 07, 2008 11:01 am

Messaggio da guidobrasletti »

Grazie infinite per la rapida risposta!
Mi permetto, però, di insinuare un dubbio. Come noto,l'sp usciva con la doppia colorazione rossa/bianca e bianca/rossa.
Dalle foto che ho visto in giro, in effetti, Heidi (guance rosse) aveva una delimitazione delle zone di colore più spigolosa, mentre nella Sbirulino (guance bianche), l'andamento era più morbido. Mi sbaglio?
A me, anche se ho visto il mezzo di sera,non pareva riverniciato...
L'AQUILA VOLA!
Avatar utente
gtv47
Utente Registrato
Messaggi: 1506
Iscritto il: mer giu 02, 2004 6:03 pm

Messaggio da gtv47 »

Le decalco erano con l'identica curva, invertiti i colori, entrambe spigolose.
Si notavano le zone di giunzione sia sul sebatoio che sulla carena.
Ciao
Vanni
Avatar utente
guidobrasletti
Utente Registrato
Messaggi: 300
Iscritto il: lun lug 07, 2008 11:01 am

Messaggio da guidobrasletti »

Grazie mille Vanni, mi inchino al tuo sapere...
L'AQUILA VOLA!
Avatar utente
Nello
Socio Tesserato 2021
Messaggi: 4100
Iscritto il: lun ott 27, 2003 11:04 am
Contatta:

Messaggio da Nello »

GTV47 ha scritto:.. entrambe spigolose.
Come questa ?

http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?Vie ... hotohostin

Anche la versione grigio/azzura aveva le decalco spigolose ?

Nello
Avatar utente
gtv47
Utente Registrato
Messaggi: 1506
Iscritto il: mer giu 02, 2004 6:03 pm

Messaggio da gtv47 »

Questa della foto è la versioni Heidy, la sbirulino aveva i colori invertiti.
Le fustelle per tranciare le decal erano sempre le stesse, le decals avevano òa stessa forma.Sotto il trasparente, lo spessore delle decals si sente benissimo e si intravede pure l'andamento del perimetro verniciato, quasi mai perfettamente allineato con la direzione delle decalco.
Ciao
Vanni
Avatar utente
sgamone
Utente Registrato
Messaggi: 391
Iscritto il: lun ott 20, 2008 2:53 pm
La/le tua/e Moto Guzzi:: Moto Guzzi 1000 SP del 1978
Moto Guzzi Quota 1000 del 1994
Moto Guzzi NTX 750 del 1989
Località: ROMA

Messaggio da sgamone »

Ciao Vanni sai dirmi se un SP del 1978 può essere di colore rosso/bianco oppure è stato riverniciato?, grazie. :celebrate:
Guzzi 1000 SP del 78
Guzzi Quota 1000 del 1994
Guzzi NTX 750 del 1989
Avatar utente
gtv47
Utente Registrato
Messaggi: 1506
Iscritto il: mer giu 02, 2004 6:03 pm

Messaggio da gtv47 »

La SP rossobianco e biancorosso nasca nel 1982.
Se del 79, si tratta di un riverniciato.
Ciao
Vanni
Bloccato

Torna a “Consigli d'epoca”