Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

compressione e rapporto di compressione...

L'unico, autentico, inimitabile....

compressione e rapporto di compressione...

Messaggioda Gigi » mar feb 19, 2008 8:24 pm

Visto che sono un preparatore dilettante....o un casinista professionista...e mi ritroverei un motore pronto da far girare, m'è venuto in mente che sarebbe il caso di sapere a quanto sta di RdC....
Ok, la formula la so,...è che ho pure il mal di testa.

Qualcuno sa dirmi se usando un misuratore di pressione classico di quelli che si ficcano nella candela riesco ad avere tramite il valore di pressione rilevato qualche riferimento?
Tipo...esplode o non esplode?
O esiste qualche accrocchio che mi dice anche il segno zodiacale del pistone?
Gigi
"L'unico problema di stà moto sono io...."
Avatar utente
Gigi
Utente Registrato
 
Messaggi: 1481
Iscritto il: mar nov 04, 2003 11:33 am
Località: Casalbordino .
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1100 Special 99 "Gatto Nero" (ei fu...)
1000 Special
KTM 300
Eldorado 1400

Messaggioda Gatto del Cheshire » mer feb 20, 2008 7:14 am

Il rapporto di compressione non si misura col manometro.
E' definito come il rapporto fra il volume del cilindro al PMI e quello al PMS.
Penso che si possa calcolare dopo avere misurato il volume del cilindro al PMS (volume di olio che entra dal foro della candela). Detto V questo volume e C la cilindrata (che di solito viene data nel libretto), il rapporto di compressione è (V+C)/V
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 26006
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Messaggioda Gigi » mer feb 20, 2008 7:32 am

Infatti Gatto,
il problema era proprio evitare di fare i giochi di prestigio con l'olio e le formulette......
ma mi sa che alla fine dovrò farlo x sicurezza.
Gigi
"L'unico problema di stà moto sono io...."
Avatar utente
Gigi
Utente Registrato
 
Messaggi: 1481
Iscritto il: mar nov 04, 2003 11:33 am
Località: Casalbordino .
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1100 Special 99 "Gatto Nero" (ei fu...)
1000 Special
KTM 300
Eldorado 1400

Messaggioda Gatto del Cheshire » mer feb 20, 2008 11:13 am

Bè se pensi che sia più facile infilare (a tenuta) un manometro nel foro della candela, far girare il motore a mano e misurare le due pressioni, accomodati.
Il rapporto fra le pressioni e i volumi è dato dalla formula delle trasformazioni isentropiche:
V1/V2=(P2/P1)^(1/1.4) (1.4 è il rapporto Cp/Cv per l'aria)
Ma c'è il rischio che se non sei abbastanza svelto o le valvole non fanno bene tenuta la pressione che misuri al PMS sia minore del reale.
E alla fine trovì il volume della camera di scoppio; a che ti serve ?
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 26006
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Messaggioda Cane » mer feb 20, 2008 11:38 am

Credo non ci siano alternative alla prima soluzione di Gatto....

Il manometro puo' forse essere usato per vedere se ci sono gravi perdite nelle tenute delle valvole o delle fasce elastiche...
Paolo "il modo migliore di amare la vita è amare molte cose"
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 35290
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Messaggioda AleCafè » mer feb 20, 2008 12:28 pm

Il manometro serve per confrontare rapidamente le pressioni dei cilindri.
Specie sui motori pluricilindrici in linea (4, 6 cilindri) dove basta un pel di pota in più o in meno all'estremità di una testata per fa si che tra il primo cilindro e l'ultimo ci sia una sensibile differenza.
a cosa è particolarmente notevole sulle automobli, che hanno (o almeno avevano) delle lavorazoni e delle tolleranze molto più lasche rispetto alle moto e se le possono "permettere" in virtù delle minori potenze specifiche ricercate.
Oggi però non sapre con i motori delle auto che ci sono in giro. Benchè credo che la differenza sia abissale.

La vulgata vuole che i giapponesi (yamaha su tutti) controllino la planarità degli accoppiamenti di testate e dei basamenti addirittura con il laser.

il pirlometro da mettere nel buco della candela però è uno strumento rapido ed utile con cui sgamare subito un problema macroscopico.

Che io sappia si fa girare cn il motorino di avviamento però...

In teoria dovrebbero comunque esserci dei valori i riferimento. Almeno... il buon senso vorrebbe che...
Puoi sempre fare un paragone con una moto originale, ma la cosa lascia sempre un po' il tempo che trova...
Ah ha ha! ... Ever get the feeling you've been cheated? Good night!
Avatar utente
AleCafè
Utente Registrato
 
Messaggi: 12018
Iscritto il: lun ott 27, 2003 10:21 am
Località: Aggrappato al secolo scorso
La/le tua/e Moto Guzzi: V11 Sport Scura
750 S3
850 T5

Messaggioda Samuele » mer feb 20, 2008 1:34 pm

Ricordati, prima di mettere olio (preferibilmente idraulico misto benza) dal foro candela, di sigillare BENE le fessure tra cilindro e pistone e contorno valvole con del grasso, meglio quello bianco per cuscinetti, al fine di evitare che tu metta l'olio e gran parte di esso se ne vada per trafilaggio.....ed il rapporto di compressione vada ko!

Byez

Sam
MandelloRacing.com
Avatar utente
Samuele
Utente Registrato
 
Messaggi: 814
Iscritto il: mar giu 15, 2004 10:06 am
Località: all'esterno della "Ascari"

Messaggioda fast » mer feb 20, 2008 5:38 pm

Ciao, devi:
- appoggiare e premere il cazzillo nel foro candela
- aprire completamente il gas
- far pirlare il motorino fino a quando la pressione non sale più
- controllare anche l'altro cilindro perchè come è già stato detto
l'attrezzo serve più che altro per vedere le differenze tra i cilindri.

Il valore che leggerai sullo strumento poi sarà (se va tutto bene) sempre maggiore del rapporto di compressione perchè con lo stantuffamento che va allegramente su è giù si ha un riscaldamento dell'aria che dato che è un gas quando si scalda per la compressione la fa aumentare a sua volta.
Tanto per aumentare il casino poi è da notare che il pistone in risalita comincerà a comprimere la miscela alla chiusura della valvola di aspirazione quindi un tot dopo il PMI, avremo così due rapporti di compressione, teorico ed effettivo.

Ciao
Fabio V11 Sport 2004 & Imola 1982
Avatar utente
fast
Utente Registrato
 
Messaggi: 1441
Iscritto il: gio ago 31, 2006 5:32 pm
Località: Cantù
La/le tua/e Moto Guzzi: V 11 Sport del 2004, Imola 1982, ex V11 LM, ex LM 1000 18", ex LM III, ex Imola.

Messaggioda AleCafè » mer feb 20, 2008 6:21 pm

fast ha scritto:- appoggiare e premere il cazzillo nel foro candela
- aprire completamente il gas
- far pirlare il motorino fino a quando la pressione non sale più
- controllare anche l'altro cilindro perchè come è già stato detto

...

avremo così due rapporti di compressione, teorico ed effettivo.


Domani provo con la mia ragazza... :hehe:

Ale, è la volta che le prendo... :help
Ah ha ha! ... Ever get the feeling you've been cheated? Good night!
Avatar utente
AleCafè
Utente Registrato
 
Messaggi: 12018
Iscritto il: lun ott 27, 2003 10:21 am
Località: Aggrappato al secolo scorso
La/le tua/e Moto Guzzi: V11 Sport Scura
750 S3
850 T5

Messaggioda Gigi » mer mar 05, 2008 4:41 pm

Samuele ha scritto:Ricordati, prima di mettere olio (preferibilmente idraulico misto benza) dal foro candela, di sigillare BENE le fessure tra cilindro e pistone e contorno valvole con del grasso, meglio quello bianco per cuscinetti, al fine di evitare che tu metta l'olio e gran parte di esso se ne vada per trafilaggio.....ed il rapporto di compressione vada ko!

Byez

Sam


Denghiu man!!

Fatto controllone del rapporto di compressione con olio rosso dextron e pistone sigillato a dovere con grasso bianco...... "per armi" .

In camera di scoppio mi ritrovo 47 cc.
Ergo,considerando 88.6x78 di cilindrata , calcolo alla mano : 11.2/1 di rapporto di compressione.

'Npò tantino x i miei gusti...
Vorrei aggiungere una guarnizione base-cilindro da 0.5 c.a , in modo da arrivare a 10.5/1 .
Difficile usare altro.
Ho a disposizione anche degli spessori in rame da 0.4mm c.a.,ma poi ci devo rimetter su una guarnizione (0.4+0.5 mm).

Considerando che non ci devo fare la guerra e che il LM 1000 aveva 10.0/1 di compressione , il 10.5/1 mi potrebbe stare bene.....voi che avete i mezzi bombardatissimi che ne dite?
Gigi
"L'unico problema di stà moto sono io...."
Avatar utente
Gigi
Utente Registrato
 
Messaggi: 1481
Iscritto il: mar nov 04, 2003 11:33 am
Località: Casalbordino .
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1100 Special 99 "Gatto Nero" (ei fu...)
1000 Special
KTM 300
Eldorado 1400

Messaggioda lupastro » mer mar 05, 2008 4:48 pm

AleCafè ha scritto:Domani provo con la mia ragazza... :hehe:

Il fatto che faccia pipì contro il muro non ti suggerisce niente?
Avatar utente
lupastro
Utente Registrato
 
Messaggi: 7744
Iscritto il: lun lug 19, 2004 1:19 pm
Località: Bologna

Messaggioda Samuele » mer mar 05, 2008 4:51 pm

10.5 è OK!

Magari già che ci sei misura lo squish...... che deve stare tra 1 e 1.2mm.
Potresti anche scendere sotto 1 mm ma.......col Guzzi non conviene!!!

Bravo.... :ok:
Sam
MandelloRacing.com
Avatar utente
Samuele
Utente Registrato
 
Messaggi: 814
Iscritto il: mar giu 15, 2004 10:06 am
Località: all'esterno della "Ascari"

Messaggioda Gigi » mer mar 05, 2008 5:05 pm

Samuele ha scritto:10.5 è OK!

Magari già che ci sei misura lo squish...... che deve stare tra 1 e 1.2mm.
Potresti anche scendere sotto 1 mm ma.......col Guzzi non conviene!!!

Bravo.... :ok:
Sam


Er.... uots de italian for squish???
spiega con parole terra terra che già sto incasinato al lavoro
Google mi ha solo incasinato la testa.

denghiu per l'aiuto fin'ora!

ciao
Ultima modifica di Gigi il mer mar 05, 2008 5:26 pm, modificato 1 volta in totale.
Gigi
"L'unico problema di stà moto sono io...."
Avatar utente
Gigi
Utente Registrato
 
Messaggi: 1481
Iscritto il: mar nov 04, 2003 11:33 am
Località: Casalbordino .
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1100 Special 99 "Gatto Nero" (ei fu...)
1000 Special
KTM 300
Eldorado 1400

Messaggioda Stapernazza » mer mar 05, 2008 5:25 pm

Dando per scontato che tu abbia utilizzato tutte le guarnizioni prescritte e che tu abbia tirato alla coppia prescritta i dadi delle teste, vorrei chiederti se per caso hai anche misurato la distanza residua che rimane tra pistone e testa al PMS.
Avatar utente
Stapernazza
Utente Registrato
 
Messaggi: 1035
Iscritto il: lun mag 10, 2004 1:33 pm
Località: Rho - Appennino Parmense

Messaggioda Gigi » mer mar 05, 2008 5:30 pm

E come la misuro?
L'unica sarebbe il pongo...o il das...
So solo che quei maledetti tetto 15 stanno troppo su.
Ho dovuto spessorare le candele, cacchio!

Per ora so che la base del cielo pistone è a 1 mm. dal bordo del cilindro.
E se passo a 10.5/1 sarà a 1.5 mm. ca.
Gigi
"L'unico problema di stà moto sono io...."
Avatar utente
Gigi
Utente Registrato
 
Messaggi: 1481
Iscritto il: mar nov 04, 2003 11:33 am
Località: Casalbordino .
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1100 Special 99 "Gatto Nero" (ei fu...)
1000 Special
KTM 300
Eldorado 1400

Messaggioda Stapernazza » mer mar 05, 2008 5:41 pm

Allora per misurare lo squish è sufficiente che ti procuri del filo di stagno per circuiti, meglio se spesso (ce ne sono anche da 2mm), in alternativa se sottile ripiegalo su se stesso più volte in modo che raggiunga appunto i 2/3 mm circa.

Poi infili il filo dal foro candela e lo orienti in modo che vada a porsi a bordo del cilindro, quindi con una chiave sull'alternatore fai raggiungi il PMS 2 o volte. Estrai il filo schiacciato e lo misuri col calibro.

Non stringere troppo col calibro che il materiale è morbido e falsi la misura.

Magari per sicurezza riprova la misura più volte in punti diversi del cilindro (sostanzialmente lato candela e dal suo opposto)

Lo stesso metodo lo puoi usare per verificare lo spazio fra pistone e valvole durante la fase di incrocio.
Avatar utente
Stapernazza
Utente Registrato
 
Messaggi: 1035
Iscritto il: lun mag 10, 2004 1:33 pm
Località: Rho - Appennino Parmense

Messaggioda Samuele » mer mar 05, 2008 6:23 pm

potresti anche togliere la testa, mettere due pezzetti di filo sull'area descritta, uno lato candela, l'altro sul lato opposto, fissarli con una pallina di pongo, chiudere la testa e fare salire e scendere un paio di volte il pistone, ritogliere la testa e misurare i due fili, e poi fare la media....
Non dirlo ai professionisti altrimenti ti sparano a vista.......hehehehehe

Sam
MandelloRacing.com
Avatar utente
Samuele
Utente Registrato
 
Messaggi: 814
Iscritto il: mar giu 15, 2004 10:06 am
Località: all'esterno della "Ascari"

Messaggioda motoube » mer mar 05, 2008 9:59 pm

Gigi ha scritto:
Samuele ha scritto:Ricordati, prima di mettere olio (preferibilmente idraulico misto benza) dal foro candela, di sigillare BENE le fessure tra cilindro e pistone e contorno valvole con del grasso, meglio quello bianco per cuscinetti, al fine di evitare che tu metta l'olio e gran parte di esso se ne vada per trafilaggio.....ed il rapporto di compressione vada ko!

Byez

Sam


Denghiu man!!

Fatto controllone del rapporto di compressione con olio rosso dextron e pistone sigillato a dovere con grasso bianco...... "per armi" .

In camera di scoppio mi ritrovo 47 cc.
Ergo,considerando 88.6x78 di cilindrata , calcolo alla mano : 11.2/1 di rapporto di compressione.

'Npò tantino x i miei gusti...
Vorrei aggiungere una guarnizione base-cilindro da 0.5 c.a , in modo da arrivare a 10.5/1 .
Difficile usare altro.
Ho a disposizione anche degli spessori in rame da 0.4mm c.a.,ma poi ci devo rimetter su una guarnizione (0.4+0.5 mm).

Considerando che non ci devo fare la guerra e che il LM 1000 aveva 10.0/1 di compressione , il 10.5/1 mi potrebbe stare bene.....voi che avete i mezzi bombardatissimi che ne dite?




california e griso miei sono a 11,7


metti uno spessore in rame sotto al cilindro, metti solo una guarnizione dalla parte del cilindro, dall'altra usa il prodotto loctite 518 sigillante per piani non retificati.


mi manca pero' un dato molto importante: lo spessore della camera anulare di squish.
dammi questo dato e posso consigliarti al meglio





ube
Avatar utente
motoube
Utente Registrato
 
Messaggi: 11771
Iscritto il: mar ott 28, 2003 1:11 am
Località: mandello del lario

Messaggioda motoube » mer mar 05, 2008 10:01 pm

Gigi ha scritto:E come la misuro?
L'unica sarebbe il pongo...o il das...
So solo che quei maledetti tetto 15 stanno troppo su.
Ho dovuto spessorare le candele, cacchio!

Per ora so che la base del cielo pistone è a 1 mm. dal bordo del cilindro.
E se passo a 10.5/1 sarà a 1.5 mm. ca.




se hai spessorato le candele vuol dire che:

la camera di scoppio e' troppo piccola

il tetto e' troppo alto


p.s. lo squish che hai va bene, se sali sopra al 1,25 mm o scendi sotto allo 0,7 hai innesco di detonazione.




ube
Avatar utente
motoube
Utente Registrato
 
Messaggi: 11771
Iscritto il: mar ott 28, 2003 1:11 am
Località: mandello del lario

Messaggioda peppe » gio mar 06, 2008 12:32 am

Che benefici porta l'aumento del rapporto di compressione?
ex V10 Centauro GT
ex BREVA 1100 "L'araba Fenice"
Griso 1100
Avatar utente
peppe
Utente Registrato
 
Messaggi: 2175
Iscritto il: mer mag 17, 2006 4:11 pm
Località: Le pendici dell'Etna
La/le tua/e Moto Guzzi: Griso 1100

Prossimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], fabiolemans1, maxmonter, Motospart, trinex65, vinbrulè e 39 ospiti